CHI SIAMO.. . . . . . . . . . . ATTIVITÀ . . . . . . . . . . . COS'È LA BIOETICA . . . . . . . . . . . COLLABORA CON NOI . . . . . .. . . . . ASSOCIAZIONE FLAVIO BENINATI. . . . . . . .

CONVEGNI . . . . . . . PUBBLICAZIONI . . . . . . .OPINIONI. . . . . . . YOUTUBE . . . . . . |. . . . .. . English . - . Español . . . . . . .|. . . . . . . . . .email: info@flaviobeninati.net . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

venerdì 11 maggio 2018

L'AIDS NON ESISTE ?

Il business della paura. HIV un nuovo olocausto



Isabel Otaduy - Diagnosticata come sieropositiva nel 1990, è venuta a conoscenza delle contraddizioni scientifiche che stanno dietro all’AIDS, ed ha dedicato gli ultimi anni della sua vita a denunciare la frode globale che ruota intorno a questa malattia. Nel 2004 ha completamente abbandonato le cure medicinali che la stavano avvelenando, ha ripreso energia e vitalità, e si è lanciata in una serie di iniziative a favore dei malati di AIDS. Nel 2006 ha conosciuto la regista Patrizia Monzani, ed insieme hanno deciso di fare questo documentario. Purtroppo i quasi 15 anni di assunzione di medicinali le hanno lasciato in eredità della complicazioni neurologiche che alla fine l’hanno sconfitta. Isabel è morta a Madrid nell’estate del 2009. Patrizia ha completato da sola il lavoro, che ha presentato nell’autunno dello stesso anno.

Nessun commento:

Posta un commento


NB: Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le immagini, i video e gli audio sono tratti dal web, valutati quindi di pubblico dominio.





CONCORSO PER FUMETTISTI